Composizione araba.

Ingredienti:

Per le falafel:

  • Ceci secchi
  • Cipolla
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Un pizzico di bicarbonato

 

 

Per il babaganoush:

  • Melanzana
  • Aglio
  • Tahin
  • Limone
  • Prezzemolo

Per i chapati (per quattro pezzi di pane):

  • 80 gr farina integrale
  • 40 gr farina bianca
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • acqua

Per il coucous:

  • Couscous
  • Pomodorini
  • Prezzemolo
  • Uvetta (se piace)
  • Mandorle tostate

Procedimento:

Per le falafel: mettere a bagno i ceci secchi per 24 ore, dopodich√© asciugarli bene, unire tutti gli altri ingredienti tagliati, salare e frullare. (I ceci non vanno cotti!). Mettere l’impasto in frigo almeno mezz’oretta. Dopo il tempo di riposo formare delle palline grandi come noci (se l’impasto √® troppo umido aggiungere della farina di ceci o farina bianca). In seguito oliare leggermente una padella antiaderente e cuocere le falafel fino a doratira.

Per il babaganoush: spellare le melanzane, tagliarle a cubettini, farli cuocere in una padella antiaderente senza olio per una decina di minuti (altrimenti in forno). Aggiungere un po’ di tahin, del succo di limone, l’aglio, il prezzemolo e salare. Frullare il tutto.

Per i chapati: mecolare le farine, il sale e unire acqua per formare una palla non appiccicosa. Impastare bene per alcuni minuti, se necessario aggiungere altra farina. Far riposare l’impasto per mezz’ora circa. Dividerlo in quattro parti uguali, formare delle palline e stenderle col mattarello in modo che siano sottili e abbiano un diametro di una quindicina di centimetri. Scaldare una padella antiaderente, e un disco alla volta cuocerli fino a quando si formano delle bolle (circa un paio di minuti per parte).

Couscous: mettere un bicchiere di couscous in una ciotola, aggiungere qualche pomodorino tagliato piccolo, del prezzemolo tritato, qualche uvetta ammollata, del sale. Mischiare tutto e aggiungere due bicchieri di acqua bollente. Far riposare una decina di minuti. Riempire delle formine oliate con il couscous, comprimerlo un po’, e rovesciarlo sul piatto. Aggiungere delle mandorle tostate.

Suggerimento: servire con qualche foglia di insalata, qualche fettina di cavolo rosso e un po’ di tahin.